Le malattie neuromuscolari comprendono diverse patologie di origine congenita o acquisita che colpiscono con varia sede e gravità gruppi muscolari diversi.

Parliamo di patologie come la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), l’Atrofia Muscolare Spinale (SMA) e le distrofie muscolari che hanno come comune denominatore la progressiva compromissione dei muscoli volontari, responsabili in primo luogo del movimento, ma che presiedono anche le funzioni vitali come la deglutizione, la fonazione e la respirazione.

Per mantenere il più a lungo nel tempo le abilità legate alle funzioni motorie, preservando quindi l’autonomia della persona, è fondamentale mettere in campo interventi mirati di riabilitazione.

AZIENDE TERRITORIO PALESTRA FISIOTERAPIA NEMO MILANO CLINICAL RESEARCH CENTRE STRUMENTAZIONI RIABILITAZIONEEcco perché al Centro Clinico NeMO l’équipe di esperti, formata da Fisiatra, Fisioterapista e Terapista occupazionale, in collaborazione con il Neurologo e l’équipe multiprofessionale, realizza un progetto terapeutico ed un programma riabilitativo personalizzato per ciascun paziente, con l’obiettivo di migliorare le funzioni motorie compromesse ove possibile, individuare e potenziare le risorse e le abilità motorie residue, sperimentare le strategie più efficaci per  garantire il più a lungo nel tempo l’autonomia della vita quotidiana. Quando il piano riabilitativo coinvolge i piccoli pazienti, nell’équipe entrano in campo anche la figura del Neuropsichiatra Infantile e del Terapista della Neuro-psicomotricità dell’età evolutiva (TNPEE) che, in collaborazione con il Fisiatra, creano programmi specifici per questa fascia di età.

Durante la fisioterapia si eseguono movimenti fini e globali con gli arti superiori e inferiori, anche attraverso l’utilizzo di strumenti ad alta tecnologia: per questo motivo, le palestre dei Centri Clinici NeMO sono dotate delle più moderne attrezzature.

Movimento scarpa fisioterapia bambino nemo

I programmi di riabilitazione prevedono anche la valutazione mirata degli ausili comunicativi e motori, funzionali alla vita quotidiana dei pazienti; valutazione che va di pari passo con l’evoluzione delle fasi della malattia. 

L’attenzione a questi aspetti è fondamentale per la qualità di vita dei pazienti. Per tale motivo, il team riabilitativo, a partire da un’analisi delle necessità quotidiane di ogni paziente, propone la tipologia di ausili più adeguati nel recuperare o mantenere l’autonomia personale, accompagnando la persona nell’adattamento e nell’addestramento all’uso corretto dell’ausilio, adottato di volta in volta.

Sulla base di questa esperienza clinica, al Centro NeMO si svolge costantemente attività di ricerca e sperimentazione sulle nuove tecnologie assistive, con l’intento di raggiungere il maggior grado di autonomia e benessere possibili da parte del paziente e della sua famiglia.

 

Scopri i progetti che possiamo sviluppare insieme